Dmitrij Šostakovič Concerto per violino e orchestra n. 1 in La minore op. 77

Orchestra Sinfonica di Milano Giuseppe Verdi
Francesca Dego Violino 
Jader Bignamini Direttore
Sostieni con una donazione l'Orchestra Sinfonica di Milano Giuseppe Verdi 
Originariamente scritto per il grande violinista David Ojstrach durante il secondo dopoguerra (tra il 1947 e il 1948), il Concerto per violino finì in un cassetto per qualche tempo prima di essere eseguito (a causa dei difficili rapporti intercorsi con il regime). La prima esecuzione avvenne dopo la morte di Stalin, nell’Ottobre del 1955, con la Leningrad Philharmonic diretta da Evgenij Mravinskij e il violino di Ojstrach, il quale era rimasto colpito dalla profondità della parte del solista, che sembra condurre un enigmatico “ruolo shakespeariano”.