Pëtr Il'ič Čajkovskij Sinfonia n. 6 in Si minore op. 74 Patetica

Orchestra Sinfonica di Milano Giuseppe Verdi
Claus Peter Flor Direttore
Sostieni con una donazione l'Orchestra Sinfonica di Milano Giuseppe Verdi 
Il 16 Ottobre 1893 a San Pietroburgo Čajkovskij dirige la sua Sesta sinfonia con uno scarso successo che lo amareggia profondamente, proprio per il legame che sente con questa sua composizione. Infatti, al fratello Modest, fidato custode dei suoi pensieri, il compositore descriveva il suo ultimo lavoro come “la migliore, e precisamente la più compiuta delle mie opere. L'amo, come fino ad ora non ho mai amato nessun'altra delle mie creature”.
La Sesta segna l’avvicinarsi del compositore alla fine (che morirà nel novembre del ’93 per colera), come è evidenziato dal titolo del brano: Patetica, come l'elemento della compassione e l'esibizione del dolore esposte nel primo movimento.